Home

Questo documentario  non si limita a descrivere  la realtà, non si propone di raccontarla, agisce nel reale, esiste per provare a modificarlo, a renderlo migliore. Guarda il film

Eros è il demone che congiunge elementi opposti, senza annullarli. Eros è la forza in grado di unire in un unico corpo sociale una moltitudine di cittadini. Eros è un progetto che nasce dal Teatro Valle Occupato di Roma per creare legami tra esperienze di lotta e insorgenze artistiche in giro per l’Europa. Il progetto Eros è polimorfo. Fluido e nomade, teso alla democrazia reale e ai beni comuni. Eros/Euros è una carovana che attraversa l’Europa da Atene a Francoforte, un blog, un film documentario. L’Europa non esiste. L’Europa è una fortezza. L’Europa è una tensione comune. La crisi economica, il caso eclatante della Grecia, le holding finanziarie parlano chiaro: la sovranità dei governi nazionali sulle politiche economiche e sociali è sospesa, la democrazia è di fatto commissariata. Quella che noi vogliamo come Europa è un’Europa col Mediterraneo in mezzo. Europa di transiti, di relazioni. Europa dei diritti, della democrazia reale, dei beni comuni, del reddito di cittadinanza e della cooperazione sociale. È l’alternativa reale costruita sul comune ed esiste già: l’abbiamo vista tutto quest’anno accesa dalle moltitudini e dai movimenti. Questo sentimento chiede ora di avere un corpo: servono forme per organizzarci, luoghi di reciproco riconoscimento. Eros è passione per l’agire collettivo.

Comments are closed.
7ads6x98y